Mister Pazienza presenta la sfida contro l’Arezzo di domani parlando ai giornalisti alla conferenza stampa prepartita. Ecco le sue dichiarazioni

Mister Pazienza in conferenza stampa

Quanto è importante questa partita, alla vigilia della sosta?
“La risposta è scontata, è una gara molto importante, ci dev’essere una risposta importante da parte dei ragazzi, me le aspetto. Troveremo una squadra con delle qualità e individualità superiori rispetto al Pontedera. Però i ragazzi si sono preparati bene per la partita. Vanno migliorati gli atteggiamenti sbagliati rispetto alla settimana scorsa. Li abbiamo individuati e sono sicuro che hanno capito”

Come verrà sostituito Filippini vista la sua squalifica?
“Ho diverse possibilità da poter sfruttare, penso a Giulio Favale, oppure a Mannini spostato a sinistra. Sono valutazioni che farò in giornata. Birindelli invece sta molto bene.”

Come stanno i giocatori?
“Sabotic ha avuto un risentimento muscolare. De Vitis e Maltese non erano al top, ma adesso hanno recuperato bene entrambi. Negro sta lavorando moltissimo, ha capito quelle che sono le cose sulle quali lavorare, ora non è al 100%, ma da quando sono arrivato sta migliorando moltissimo. “

C’è un caso Lisuzzo? Ultimamente è ai margini della squadra?
“Si sta parlando troppo dei singoli, parliamo troppo dei singoli. Se ci si va a soffermare sui singoli, non mi piace. Per rispetto suo e dei compagni non mi sembra giusto parlarne. Per la condizione fisica i ragazzi sono cresciuti molto. Sulla cattiveria agonistica col Pontedera, non era la stessa contro il Livorno.”

Su cosa avete lavorato ultimamente di più?
“Abbiamo lavorato anche molto sulle palle inattive, sul gol preso mi assumo anche io le mie responsabilità contro il Pontedera. Ma pensiamo di aver codificato al meglio le scelte per le prossime partite.”

Avete pensato al mercato di gennaio, come verranno prese le decisioni? Ha avuto modo di confrontarsi con la società?
“Ne abbiamo parlato, mi sono espresso su cosa potessimo cambiare e cosa no. Sono contento di avere una società sempre disponibile e non ho dubbi che verranno prese le migliori decisioni in merito. Se dovremo fare degli interventi saranno fatti in maniera precisa. Ci torneremo sulle prossime settimane. “

Una curiosità, ma Eusepi perché ha cambiato colore di capelli?
“Lo vorrei sapere anche io… forse per una scommessa, ma spero cambi al più presto e torni a far gol (ride ndr.)”

Quanto sarà importante la sosta per recuperare energie e lavorare?
“Prima di tutto per recuperare chi non è al top o è fuori come Sabotic, oppure anche Maikol non al top. Anche De Vitis deve sempre lavorare tanto per mantenere alta la condizione, oltre a continuare la fase di crescita programmata per la squadra.”

 

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018