Ieri, nel corso del “Pisa Scotto Festival, nel merito dell’evento “Lo sport a Pisa e i suoi atleti” gli atleti pisani già in possesso del pass olimpico che li renderà protagonisti delle prossime Olimpiadi di Tokyo, in programma dal 23 luglio al 8 agosto prossimi, sono stati salutati dalla città e dall’amministrazione comunale.

Il sindaco Michele Conti ha donato una bandiera pisana ad ogni atleta: “Questa bandiera pisana assieme al tricolore rappresenterà un punto di riferimento importante in quelle giornate in cui sarete a Tokyo. Quando guarderete questa bandiera potrete pensare che la città vi è vicina. Ci sarà grande soddisfazione, ma anche grande tensione. E noi saremo lì con voi”. 

Questi gli atleti convocati: Anna Bongiorni (Atletica, 4×100), Martina Batini (Scherma, fioretto), Gabriele Cimini (Scherma, Spada), Sara Cirelli, Eva Ceccatelli e Giulia Bellandi (Sitting Volley), Sara Morganti (Equitazione, Dressage), Vittoria Guazzini (Ciclismo). Di questi erano assenti la Bongiorni, la Morganti e la Guazzini poiché impegnate in alcune gare preolimpiche. All’incontro, moderato da Elisa Bani, erano presenti anche il presidente del Pisa SC, Giuseppe Corrado, la medaglia d’oro e consigliere nazionale del Coni, Salvatore Sanzo. Per quanto riguarda le presenze istituzionali, c’erano anche il prorettore dell’università Marco Gesi, e gli assessori del comune di Pisa Raffaele Latrofa e Massimo Dringoli. 

 

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018