All’alba di una nuova stagione, in una serata estiva di fronte a 3000 persone, è arrivato il bagno di folla tra il Pisa e i propri tifosi nella presentazione dei giocatori relativa alla nuova stagione. Tra dichiarazioni, cori e saluti, ecco il nuovo Pisa.

Il primo ad arrivare è Luca D’Angelo, che saluta i propri tifosi dopo il coro a lui dedicato.“Ieri negli ultimi minuti. c’era bisogno di voi. Vi ringrazio per il coro e il saluto che ci state tributando. Ci rivedremo tra 4 giorni. Sappiamo che anche quest’anno sarete determinanti”

Di poche parole Stefano Gori, contento di essere rimasto a Pisa: “Sarà una grande stagione”. Cammina con una fasciatura Daniele Liotti, infortunatosi ieri sera contro il Bologna, ma felice che il referto sia meno grave del previsto: “La mia punizione di ieri? L’avevo vista dentro. Tornerò presto, state tranquilli.” Tocca poi a Robert Gucher salutare i tifosi: “È la terza volta che ci troviamo qua, ma questa volta è cambita la categoria. Ce la metteremo sempre tutta perché questa categoria ce la siamo guadagnata insieme a voi e con voi possiamo anche difenderla”. Qualche parola anche per Tommaso Fischer, con l’emozione del più giovane: “è bellissimo e sono onorato di far parte di questo gruppo fantastico.” Capitan Moscardelli indossa il tutore, ma è prontissimo: “Siamo pronti, i nuovi si sono inseriti bene, i vecchi li conosciamo. Siamo carichi e vogliosi di cominciare, io per primo che comincerò dopo, ma ci penseranno gli altri. Col vostro aiuto ce la faremo.”

Si passa poi ai dirigenti, con Roberto Gemmi che saluta i tifosi: ”Come l’anno scorso Il pubblico riesce sempre a generare grandi emozioni, in casa e in trasferta negli stadi di tutta italia. Il nostro obiettivo è quello di non fermarci mai e di continuare a stupire.”

Le ultime parole sono quelle del presidente Giuseppe Corrado: “Vorrei usare le stesse parole del nostro giocatore più giovane. Lui era orgoglioso e io sono orgogliosissimo di essere presidente di questa splendida società. Vorrei ripetere quei gesti che abbiamo fatto a Trieste, un’altra volta e tutti insieme anche per questa stagione”.

Si chiude con la classica foto di rito, poi l’appuntamento è per la prima di campionato in casa.

I NUMERI DI MAGLIA DELLA NUOVA STAGIONE

1 Stefano Gori, 2 Samuele Birindelli, 4 Francesco Belli, 5 Luca Verna, 7 Nicholas Siega, 8 Nicolas Izzillo, 9 Davide Moscardelli, 10 Davide Di Quinzio, 11 Mattia Minesso, 12 Andrea D’Egidio, 13 Andrea Meroni, 14 Marius Marin, 15 Ramzi Aya, 16 Elia Giani, 19 Daniele Liotti, 21 Marco Pinato, 22 Simone Perilli, 23 Francesco Lisi, 26 Gaetano Masucci, 27 Robert Gucher, 28 Gianmarco Ingrosso, 29 Raul Asencio 30 Alessandro De Vitis, 31 Michele Marconi, 32 Massimiliano Pesenti, 33 Simone Benedetti, 36 Tommaso Fischer,

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018