Questa mattina è stato presentato il nuovo pullman ufficiale del Pisa Sporting Club. L’evento, riservato agli operatori della comunicazione, si è svolto tra la sala stampa “Renzo Passaponti” e il piazzale interno dell’Arena Garibaldi. Presenti il presidente Giuseppe Corrado, il direttore commerciale Marco Aceto e Matteo Molesti di Molesti Viaggi.

Giuseppe Corrado: “Presentiamo il pullman ufficiale per la prima partita stagionale, ma volevamo a tutti i costi ad avere il nostro pullman brandizzato. Nel calcio ci sono dei rituali e delle scaramanzie. Chi ci ha accompagnato nella finale di Trieste doveva ‘giocarsi’ le proprie opportunità. Avevamo deciso che saremmo partiti col pullman una volta avuta la certezza di partire col centro sportivo. Adesso vedremo l’impatto di lavoro che c’è stato. Ci saranno tutte le opportunità per salire su quel pullman in giro per l’Italia e chissà, magari anche oltre i confini italiani. Avremo degli spazi per gli sponsor. La porta è quella che viene inquadrata ogni domenica alla discesa dei giocatori, dalle telecamere di Sky. Prevediamo un numero di sponsor abbastanza limitati, ma nel contesto del pullman ci sono anche altre opportunità, fornendo un servizio a chi è già sponsor e vorrà essere presente anche sul pullman, oppure a nuove sponsorizzazioni visto che abbiamo saturato tutte le opportunità sulle maglie da gioco e da allenamento. Oltre a Cetilar avremo il marchio Molesti, nostro partner per lo sponsor”.

Matteo Molesti di Molesti Viaggi:Operiamo nel settore da circa 30 anni. Da quando ci è stato proposto questo progetto ci è sembrata un’opportunità sia per far crescere il business, sia l’immagine e abbiamo fortemente voluto questa sponsorizzazione, perciò ringrazio la società. Ringrazio anche i ragazzi della grafica che hanno fatto un lavoro eccezionale”.

Marco Aceto: “Ringrazio il signor Molesti e l’agenzia di Luca Sberna per aver fatto la brandizzazione del pullman. Non voglio dire altro ma vi voglio lasciare al nuovo pullman”.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018