Il Pisa ha chiuso il girone di andata e il suo 2023 con 22 punti conquistati, un bottino magro. Ora tutta l’attenzione è per le trattative di calciomercato. Con la lista over già piena dovrà partire anche qualche over. Sarà un lavoro duro per Giovanni Corrado e Stefano Stefanelli.

NAGY PARTIRA’? – Nel periodo tra novembre e dicembre, molte voci circolavano riguardo alla situazione di Adam Nagy, particolarmente discussa, con lo Spezia di Luca D’Angelo interessato al giocatore. Tuttavia, i dirigenti e lo staff tecnico hanno difeso Nagy, che ha anche ottenuto più minuti in campo nelle ultime partite.

GLIOZZI TRA CATANZARO E SPEZIA – Recentemente è emerso l’interesse dello Spezia per Ettore Gliozzi, anche se il Catanzaro si è fatto sotto. Gliozzi era già stato vicino al Bari e al Brescia ad agosto, ma a causa di un intervento chirurgico è rimasto al Pisa. Tuttavia, dopo il recupero, è stato superato da altri attaccanti, sollevando dubbi sulla sua permanenza. Il Pisa potrebbe dover cedere per fare nuovi acquisti, dato che le caselle over sono già occupate e la partenza di Gliozzi è più che una possibilità.

LA DIFESA – Si prospettano movimenti anche in difesa, dove è necessario un difensore centrale di peso. Dopo il rientro di Caracciolo, la società potrebbe decidere di dare fiducia al capitano, concentrandosi su altri reparti. La classifica attuale, con il Pisa al tredicesimo posto con 22 punti, influenza inevitabilmente le decisioni di mercato. Con 6 punti in meno rispetto alla zona playoff e solo 2 di vantaggio sulla quota playout, la dirigenza dovrà adottare una strategia offensiva.

STRATEGIA – Garantire gol e prestazioni di qualità ha un costo, e la dirigenza deve fare attenzione nelle scelte, specialmente per ruoli chiave. Tuttavia, se gli incastri riusciranno, potrebbero essere considerati anche acquisti di giovani talenti, come nel passato. La dirigenza rimane concentrata sul talentino della Fiorentina Lorenzo Amatucci, centrocampista classe 2004 che potrebbe essere una potenziale aggiunta al team. Tra i possibili incastri potrebbe esserci l’arrivo del portierino Manuel Gasparini, portiere under del Potenza, classe 2002. La società a quel punto potrebbe decidere di mandare in prestito Loria, liberando così una casella over.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018