E’ stato presentato, presso la sala stampa dell’Arena Garibaldi, il ritiro di Storo si svolgerà dal 17 al 29 luglio. Si ritroveranno precedentemente per le visite mediche e il pre ritiro. Appena possibile sarà reso noto il calendario delle amichevoli, previste nei due weekend. La presentazione all’Arena sarà fatta a ridosso del campionato, dopo ferragosto.

Corrado esordisce così: “Nell’ottica di una scaramanzia che ormai è diventata la nostra controfaccia abituale, sono molto orgoglioso di tornare dove siamo stati negli ultimi anni. I servizi e il contesto ambientale sono stati unici. Non abbiamo problemi per l’organizzazione delle amichevoli, in molti stanno chiedendoci di giocare insieme, ma l’ultima parola sarà quella di DS e allenatore. In Coppa Italia entreremo nel secondo turno. Ci siamo trovati bene a Storo, sono lusingato di avere la conferma che anche la Valle del Chiese ha trovato nel Pisa un testimonial importante. Credo che anche lì ci si meriti un upgrade in termini di categoria. Ci godiamo una B che ci dà un respiro più nazionale che locale. E’ giusto che lo condividessimo con loro che ci hanno seguito da tempo. La nostra crescita la condividiamo con loro e speriamo che la Valle del Chiese attraverso il nostro brand possa assurgere a un grado di posizionamento turistico migliore, grazie anche alla location che è bellissima. Non vediamo l’ora di partire. Si azzerano tutte le cose che dobbiamo fare, sarà come un primo giorno di scuola.”

In qualità di coordinatore e organizzatore Diego De Carli parla della sinergia col Pisa: “Devo ringraziare il presidente, la programmazione è una cosa che abbiamo fatto anche noi in Valle del Chiese. Quando si ha di fronte una società seria che programma e supera le difficoltà bisogna dirlo. In un mondo in cui le società che spariscono stanno diventando una regola e siamo felici di poter trovare società come quella del Pisa. Il primo anno abbiamo portato la Mitropa Cup, il secondo anno la Scarpa d’Oro, quest’anno porteremo la Coppa della vittoria dei playoff grazie all’Associazione Cento.”. 

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018