Con i risultati dei recuperi di stasera è iniziato lo sprint finale di questo campionato. Il Siena vince, il Livorno cade ad Arezzo. I neroazzurri intanto sono concentrati per la sfida di sabato prossimo al Pro Piacenza. Domani la presentazione di mister Petrone alla città.

RECUPERI – Oggi si recuperavano ben sei partite del girone A di Serie C. Tra i risultati più importanti la caduta del Livorno ad Arezzo e quella della Viterbese in casa contro il Piacenza, oltre alla vittoria esterna del Siena proprio sul campo del Pro Piacenza, prossimo avversario dei neroazzurri. Questi i risultati dei recuperi: Alessandria-Arzachena 0-0; Monza-Prato 2-1; Pro Piacenza-Siena 0-1; Viterbese-Piacenza 1-2; Arezzo-Livorno 1-0; Lucchese-Pistoiese (ore 20-30)

VERSO IL FINALE DI STAGIONE – Analizzando la situazione vediamo che i neroazzurri sono ancora fermi a 55 punti, saldamente al terzo posto, e che la quota massima di punti che può fare il Pisa è di 67 punti. Attualmente il Siena è fermo a quota 61 con quattro gare ancora da disputare prima della fine della stagione. Il Livorno invece ha più cartucce da sparare con ancora 5 partite da giocare e 60 punti finora raccolti. Con i risultati di oggi l’unica vera occasione per “rubare” punti agli amaranto diventa il derby del 14 aprile, mentre non resterà che sperare in qualche altro passo falso del duetto al comando della classifica. Certo, finché la matematica non condanna il Pisa bisognerà provare, ma è difficile, se non impossibile, pensare di puntare ancora al primo posto o al secondo. Più facile dover pensare di blindare il terzo posto guardandosi le spalle da Viterbese, Carrarese e Alessandria. Il favorito numero uno resta ancora una volta il Livorno, anche se dopo il Pisa è la squadra ad aver dilapidato il maggior numero di punti a disposizione. Gli amaranto, sopravanzati dal Siena in classifica per un punto, hanno comunque una gara in meno dei bianconeri. Il Pisa si presenta invece in veste di totale outsider, mentre il Siena ha un pensiero fisso: essere l’incarnazione del detto: “tra i due litiganti il terzo gode”. La Robur infatti, bistrattata per tutta la stagione da numerose testate del settore, ha mantenuto un ruolino di tutto rispetto, lontano dai riflettori che vedevano l’attenzione su Pisa e Livorno.

IL TOUR DE FORCE DEL PISA – Oggi infine è iniziato il tour de force per il Pisa con il ritorno agli allenamenti in vista della sfida contro il Pro Piacenza di sabato prossimo. I neroazzurri hanno cominciato la settimana con un doppia seduta: la mattina all’Arena Garibaldi e il pomeriggio a San Piero a Grado. Il Pisa si fermerà solo domenica prossima prima di ricominciare ad allenarsi per il derby del 14 aprile a Livorno. Domani intanto mister Mario Petrone si presenterà alla stampa alle ore 12 prima di tornare ad allenare la squadra nel pomeriggio a San Piero. L’obiettivo della squadra, in queste settimane, sarà quello di assimilare i dettami tattici del mister, rientrare in forma e chiudere la stagione al meglio. Se la classifica dovesse regalare insperate gioie, ben venga, ma il Pisa comunque dovrà comunque vincere tutte le partite a disposizione, derby col Livorno compreso. Poi, molto probabilmente si tornerà in campo per i playoff e inizierà un altro campionato.

SOCIAL TV – Giovedì 5 aprile alle ore 21 torna Finestra sull’Arena, il nuovo talk show sul Pisa, con la puntata numero 26. Ospite in studio Francesco Vallerini dell’Associazione Cento – Museo del Pisa. Al telefono l’ex giocatore del Pisa Gianluca Savoldi. Per seguire la diretta basterà collegarsi sulla pagina Facebook della trasmissione o su SestaPorta.News e successivamente in podcast sul sito di Radio Bruno.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018