Siamo arrivati ormai all’ultimo atto di questo travagliato campionato di calcio di Serie C. Il Pisa infatti ospiterà il Novara sabato pomeriggio e i nerazzurri stanno preparando la gara al meglio per rincorrere il doppio obiettivo: una vittoria significherebbe terzo posto assicurato, ma anche il miglior terzo posto dei tre gironi, un ulteriore vantaggio in chiave playoff. Intanto si sono aggregati al gruppo De Vitis e Buschiazzo.

Il gol dell’1-0 di Eusepi contro il Livorno (Foto Andrea Valtriani)

PISA VS. NOVARA – Una sfida che ha più di una suggestione e può essere meno semplice di quanto sembri. Certo, il Novara ormai più giù o più su del nono posto non può andare, e apparentemente non ha niente da chiedere al campionato, ma nel cammino del Pisa c’è anche lo scontro ad Eusepi che torna a Pisa da avversario dopo lo scampolo di partita giocato nella gara d’andata. Chissà però che, per vari motivi non giochino invece le seconde linee, ma il Pisa invece non può sbagliare. Ragion per cui per D’Angelo, fresco di rinnovo, l’imperativo è vincere. In gioco c’è troppo e con la vittoria i nerazzurri otterrebbero ben due obiettivi: non solo il terzo posto nel girone A, ma anche il miglior terzo posto dei tre gironi, i cui calcoli dei coefficienti sono stati ben chiariti dai colleghi di Cascina Notizie in questo approfondimento.

De Vitis durante Pisa-Pistoiese (Foto Valtriani)

TRA PREPARAZIONE E RITORNI – Ieri pomeriggio il Pisa è tornato ad allenarsi sul campo di San Piero a Grado, così come oggi, con il Pisa protagonista di una doppia seduta al mattino e al pomeriggio. La notizia della settimana è il ritorno in gruppo di Alessandro De Vitis, reduce dal lungo infortunio, oltre che di Fabrizio Buschiazzo, dopo la multa e lo stop forzato voluto dalla società, in seguito alla brutta scena contro il Pontedera. Occhio però alle ammonizioni: Sia De Vitis che Buschiazzo sono nella lista dei diffidati, assieme a Benedetti e Birindelli. Un giallo costerebbe la squalifica dall’andata del primo turno dei playoff e chissà che D’Angelo non preferisca tenere tutti e quattro fuori dalla formazione dell’ultima giornata di campionato. Per quanto riguarda invece Liotti e Verna, per entrambi ormai sarà recupero solo in vista dei playoff.

ULTIMA GIORNATA – L’ultima giornata offrirà numerosi scontri e sarà tutto tranne che scontata. Un peccato che un campionato così avvincente sia stato viziato, fin dal primo giorno, da varie questioni extracalcistiche. Come i mancati ripescaggi in Serie B, che hanno visto come vittima illustre più delle altre la Virtus Entella che, con tanti turni infrasettimanali, rischia di farsi scippare il primo posto proprio all’ultima giornata dal Piacenza. Oppure la questione Pro Piacenza che ha falsato il campionato, così come le penalizzazioni a Cuneo e Lucchese, ormai relegate in fondo alla graduatoria. Dal primo al settimo posto nessuna posizione è sicura e siamo sicuri che i duelli che ci saranno senza dubbio offriranno grande spettacolo. Chiudiamo di seguito con l’elenco delle gare in programma e la classifica.

LE GARE – Queste le partite dell’ultima giornata, tutte sabato pomeriggio alle 16.30: Alessandria-Albissola, Cuneo-Pro Patria, Entella-Carrarese, Gozzano-Arzachena, Lucchese-Pontedera, Olbia-Pro Vercelli, Pisa-Novara, Pistoiese-Arezzo, Siena-Piacenza, Pro Piacenza-Juventus 0-3 (a tavolino).

CLASSIFICA: Questa infine la classifica: Piacenza 74, Entella 72, Pisa 66, Pro Vercelli 64, Carrarese 62, Arezzo 61, Siena 60, Pro Patria 56, Novara 50, Pontedera 45, Alessandria 42, Juventus U23 39, Olbia 35, Pistoiese 35, Arzachena 34, Gozzano 33, Albissola 28, Cuneo 23, Lucchese 17. Arzachena penalizzata di un punto, Cuneo penalizzato di 23 punti, Lucchese penalizzata di 25 punti.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018