Senza giorni di riposo si torna già all’Arena Garibaldi dopo la bella e autorevole vittoria di sabato contro il Brescia. Il Pisa dovrà fare a meno di Caracciolo, squalificato, mentre tornerà Touré. L’imperativo però diventa tutelare Lorenzo Lucca, ultimamente bersaglio di colpi proibiti in campo e non solo.

Lucca e Mangraviti Massimiliano, Brescia vs Pisa serie b, 27 novembre 2021. Fotolive Filippo Venezia per gent. concessione di Fabio Pettenò e BresciaLive

LORENZO LUCCA – Abbiamo scelto questa foto di copertina (gentilmente concessa dai colleghi di Brescialive), per descrivere una situazione che si sta trascinando ormai da mesi. Lorenzo Lucca è stato bersaglio spesso di attacchi proibiti. Trattenute, entrate scomposte e raddoppi di marcatura che hanno limitato tantissimo i movimenti del giocatore. Da qui potrebbero sembrare tutte situazioni lecite, ma molto spesso gli arbitri hanno lasciato passare impuniti tanti difensori, altrimenti sarebbero stati fischiati molti più falli. Lucca è infatti tra i primi quattro giocatori di tutto il campionato come numero di falli subiti (34), ma molto spesso questi non vengono neanche ravvisati. Grida ancora vendetta il cartellino rosso rimediato contro il Cittadella dal calciatore, ultimamente anche un po’ nervoso e frustrato, comprensibilmente. Il giallo rimediato per simulazione contro il Brescia genera ancora qualche perplessità. L’attenzione verso il calciatore che è ritenuto dai media nazionali come uno dei prossimi ‘wonder boy’ del calcio italiano al momento non trova riscontro nel trattamento che gli riservano i direttori di gara. Qualche tutela in più non guasterebbe.

LE SCELTE DI D’ANGELO – Non essendoci la conferenza stampa, un appuntamento che molto spesso salta quando ci sono turni infrasettimanali, proviamo ad abbozzare le possibili scelte in vista della gara di domani all’Arena. Con il Perugia D’Angelo dovrà far fronte all’assenza di Caracciolo, squalificato dopo il giallo rimediato in diffida negli ultimi minuti di Brescia-Pisa. Quartetto difensivo che pare obbligato, data anche l’assenza di De Vitis e Berra, con il tecnico nerazzurro che, davanti a Nicolas, schiererà Birindelli, Hermannsson, Leverbe e Beruatto. A centrocampo il ritorno di Touré è un’ottima notizia, pronto per tornare ad essere titolare assieme a Marin e Nagy. Sulla trequarti invece e in attacco i dubbi più grandi. Gucher potrebbe rifiatare, ma anche Cohen. Da Lucca difficilmente il tecnico si priverà, ma potrebbe essere tornato il momento per inserire titolari Marsura e Sibilli, con Masucci e Mastinu pronti ad essere d’aiuto come sempre. Domani saranno sciolte quelle che sembrano essere le uniche riserve per questa gara.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018