Dopo una trattativa molto lunga, Zammarini si accasa al Pordenone in prestito con diritto di riscatto, squadra con cui lasciò il segno già lo scorso anno, segnando anche una tripletta. Salta la trattativa con la Salernitana.

Le strade del Pisa e di Zammarini si separano, ma temporaneamente. Già qualche giorno fa si parlava di una possibile cessione del calciatore alla Salernitana, che poi lo avrebbe girato al Pordenone. Oggi questa ipotesi di mercato è diventata realtà, ma in condizioni diverse. La trattativa con la Salernitana infatti è saltata dopo un corteggiamento durato per oltre un mese. Tante le offerte fatte al Pisa, inizialmente con una cifra inferiore ai 250 mila euro (cifra che i neroazzurri spesero per portarlo a Pisa), poi di poco superiore ai 300 mila euro. Poi ancora sono arrivate delle contropartite che non convincevano i dirigenti della società pisana, tanto che è stato preferito inviare Zammarini a Pordenone in prestito con diritto di riscatto. Va ancora via dunque Roberto, che a Pisa non è riuscito a lasciare il segno e che, nonostante le molte potenzialità, non ha inciso quanto avrebbe potuto, divenendo anche un oggetto del mistero o perché non ha trovato spazi, o perché spesso schierato fuori ruolo dai vari allenatori che si sono susseguiti sulla panchina neroazzurra.

Questo il comunicato della società neroazzurra: “Il Pisa Sporting Club comunica di aver ceduto a titolo temporaneo al Pordenone Calcio il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Roberto Zammarini. Al calciatore i nostri migliori auspici per il prosieguo della stagione.”

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018