La squadra di D’Aversa trionfa a Firenze nella finale playoff con il risultato di 2-0. Per l’Alessandria è notte fonda. Termina la stagione dei campionati professionistici italiani. Pochi spettatori nelle Final Four di Firenze, la formula non convince. Ecco la nuova Serie C.

Manuel Nocciolini

Con una rete di Scavone e un gollonzo di Manuel Nocciolini (ex giocatore del Pisa) il Parma vola in Serie B trionfando nella finale playoff. Finale meno equilibrata di quanto ci si potesse aspettare, con l’Alessandria mai in partita e con una enorme difficoltà ad arrivare al tiro. I grigi pagano i grandi sforzi contro Lecce e Reggiana, senza essere mai risultati brillanti nonostante la vittoria nelle ultime due gare. Da segnalare i pochi spettatori a Firenze in occasione delle Final Four con gli spalti semivuoti. Si tratta di una formula che non convince, nonostante le dichiarazioni soddisfatte del presidente Gravina.

IL CAMMINO DEL PARMA – Dopo il fallimento del 2015, il Parma riesce in due anni a fare il doppio salto e tornare in quella Serie B che non aveva potuto disputare con la retrocessione sul campo. Dopo la netta vittoria dello scorso anno in Serie D, la squadra allenata da D’Aversa promuove passando dai playoff. Giunti secondi alle spalle dello schiacciasassi Venezia, i gialloblu sbancano conquistandosi la Serie B sul campo dopo aver vinto i playoff più difficili della storia della manifestazione. Il Parma ha infatti eliminato il Piacenza, la Lucchese, il Pordenone ai rigori e infine l’Alessandria, squadra data per favorita a inizio poule.

LA NUOVA SERIE C – Dal prossimo anno il campionato tornerà a chiamarsi Serie C. Ecco le 59 squadre finora candidate a disputarlo, salvo futuri fallimenti e ripescaggi:

Squadre retrocesse dalla Serie B: Trapani, Vicenza e Pisa (Latina fallito)

Squadre eliminate ai playoff di Lega Pro: Alessandria, Reggiana, Pordenone, Livorno, Lucchese, Lecce, Cosenza, Arezzo, Giana Erminio, Piacenza, Como, Viterbese, Renate, Bassano, Albinoleffe, Feralpisalò, Sambenedettese, Gubbio, Padova, Casertana, Fondi, Catania, Paganese, Francavilla, Siracusa, Juve Stabia e Matera.

Squadre che hanno mantenuto la categoria: Pro Piacenza, Siena, Pistoiese, Pontedera, Olbia, Santarcangelo, SudTirol, Maceratese, Modena, Mantova, Fidelis Andria, Reggina, Messina, Monopoli,  Carrarese, Prato, Teramo, Fano, Akragas e Catanzaro.

Squadre promosse dalla Serie D: Cuneo, Monza, Mestre, Ravenna, Gavorrano, Fermana, Arzachena, Bisceglie, Sicula Leonzio.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018