Dopo il gol di Manaj il Latina trova il pareggio a pochi minuti dal termine della gara. Varela torna in campo dopo tre mesi. Amaro in bocca per una vittoria sfumata contro un avversario non irresistibile.

Pareggio con l’amaro in bocca in una partita importantissima in chiave salvezza per il Pisa. Alla rete di Manaj a inizio ripresa replica Corvia a 10′ dal termine. Sia i nerazzurri che Latina si giocano la salvezza sul campo, ma anche fuori, con le penalizzazioni che arriveranno nelle prossime settimane. Le due squadre hanno vinto una sola gara nelle ultime nove gare. Esordio assoluto per Rolando schierato per la prima volta titolare. Recuperati in extremis per il Pisa Del Fabro e Tabanelli, mentre si rivede Varela che mancava da tre mesi, subentrato nella ripresa.

Un momento della partita (Foto Valtriani)

PRIMO TEMPO – Primo tiro in porta del Latina con Buonaiuto che al 4’ calcia da fuori area, ma trova Ujkani che blocca con sicurezza il pallone. All’8’ ottima azione personale di Longhi che penetra in area e scarica sulla corrente Manaj, ma la punta neroazzurra viene murata da Della Fiore al momento del tiro. La gara si abbassa di ritmo e per vedere un nuovo tiro bisogna aspettare il 22’ con una conclusione da 40 metri di Di Tacchio che termina ampiamente alta. Il gioco è molto frammentario e molto spesso i calciatori del Latina perdono tempo accusando gli scontri di gioco con i calciatori del Pisa. Al 31’ tiro senza pretese di Buonaiuto che termina a lato. E’ comunque impossibile impostare il gioco per le due squadre, considerando la tattica molto difensivista del Latina e l’arbitraggio del sig. Marinelli di Tivoli volto a non far giocare. Termina così la prima frazione di gara.

SECONDO TEMPO – La ripresa inizia benissimo per i nerazzurri con una rete di Manaj al 5’ su cross di Longhi prolungato da Masucci. Accusa un po’ il colpo il Latina che si disunisce e i nerazzurri premono per cercare di allungare. Al 22’ dopo tre mesi di assenza  si rivede Varela che subentra al posto di Manaj: Applausi e standing ovation del pubblico. Il Pisa rimane in possesso del pallone e prova a costruire azioni offensive, ma il Latina si chiude bene. Al 28’ da una rimessa laterale Mannini serve in mezzo Angiulli che a botta sicura viene murato dalla difesa ospite. Al 35′ Insigne su contropiede calcia di punta e quasi beffa Ujkani che respinge, ma pochi secondi dopo Corvia scatta sul filo del fuorigioco e mette dentro la rete del pareggio. Al 39′ Ujkani toglie la palla dall’incrocio su un tiro angolato di Buonaiuto. Al 45′ Corvia prova a sorprendere Ujkani da fuori, ma la palla termina alta.

SERIE B, GIORNATA 31: PISA-LATINA 1-1
PISA (4-3-1-2): Ujkani, Mannini, Del Fabro, Milanovic, Longhi, Verna (38′ s.t. Cani), Di Tacchio, Angiulli, Tabanelli (30’ s.t. Gatto), Masucci, Manaj (22’ s.t. Varela). All. Gattuso
LATINA (3-5-2): Pinsoglio, Della Fiore, Brosco, Coppolaro, Rocca, Bruscagin, Rolando (45’ Corvia), Mariga (18’ s.t. De Giorgio), De Vitis, Buonaiuto (40′ s.t. Jordan), Insigne. All. Vivarini
Arbitro Marinelli di Tivoli
Gol: 5’ s.t. Manaj, 35′ s.t. Corvia
Ammoniti: Mannini, Brosco, Coppolaro
Note: Dati pubblico. Paganti 3630, abbonati 4085 per un totale di 7715 spettatori e un incasso di 75095,84 euro. Recupero 1’ p.t. 3′ s.t.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018