L’attaccante del Pisa si era fermato prima della partenza per Venezia e potrebbe mancare per almeno due mesi. La società potrebbe intervenire sul mercato anche in attacco.

Giorni concitati per l’ambiente nerazzurro, dopo l’infortunio di Masucci, prima dell’ultima trasferta per Venezia. L’attaccante dall’anno scorso convive con un problema al ginocchio e viene utilizzato sempre con parsimonia dal tecnico D’Angelo. Dopo le primissime analisi, riporta La Nazione di oggi “si teme un interessamento dei legamenti del ginocchio e non solo“. I tempi di recupero? Difficile stabilirlo. Si va dai 2 mesi nella migliore delle ipotesi, fino al chiudere anzitempo la stagione. Nei prossimi giorni è atteso un bollettino del Pisa che dovrebbe far luce sulla vicenda, per capire anche se l’attaccante verrà operato. In questi giorni la società sta valutando anche diversi profili per l’attacco, per sopperire a questo infortunio.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018