Arriva una sconfitta che suona come una sentenza per il Pisa contro il Trapani. Aumenta ancora il divario con i playout dopo la vittoria della Ternana contro il Frosinone a 7 punti. Primi 40′ positivi per il Pisa, ma nel secondo tempo è il Trapani a controllare il gioco e la squadra di Gattuso non riesce più a rendersi pericolosa. Un solo tiro nello specchio della porta per i neroazzurri. Nel finale decide Citro

In tempi di crisi si riparte dalle basi, così Gattuso schiera un 4-4-2 scolastico sfruttando la maggior parte della vecchia guardia nerazzurra. Torna in campo da titolare Varela, finora rivisto solo con un paio di gettoni di presenza dopo l’intervento al menisco esterno che lo ha tenuto per un paio di mesi lontano dal campo da gioco. Prima della partita un minuto di raccoglimento per la tragica scomparsa del ciclista Michele Scarponi, molto amato da tutto lo sport italiano. La squadra di Gattuso gioca bene la prima frazione di gioco, pur concedendo qualcosa negli ultimi minuti, ma nel secondo tempo è il Trapani a fare la partita. Anche questa volta i cambi non sortiscono effetto e la squadra non ottiene nemmeno un punto che non sarebbe comunque servito a niente ai fini della classifica, con il divario dai playout che aumenta ancora. Il primo tiro in porta del Pisa arriva dopo 80′, nel finale Citro chiude i conti per il Trapani.

PRIMO TEMPO – Parte bene il Pisa con Varela che va vicino al gol al 2’, ma la copertura difensiva di Casasola è determinante per scongiurare il vantaggio neroazzurro. Al 5’ i neroazzurri non sfruttano una mischia venutasi a creare in area di rigore. La gara è molto fisica con numerosi falli da una parte e dall’altra. Al 20’ primo calcio d’angolo della partita con il Pisa che sfiora il vantaggio sulla conseguente azione prolungata, ma del Fabro non arriva in tempo all’appuntamento col gol pallone. Al 25’ ottima occasione del Pisa, ancora su calcio d’angolo, con Varela che di testa mette alto servito da Mannini. Al 34’ Di Tacchio raccoglie una difesa e calcia di controbalzo una conclusione potente che termina ampiamente fuori. Al 40’ azione prolungata del Trapani con Casasola che serve Barillà in area, ma la sua sforbiciata attraversa tutta l’area di rigore disinnescandosi. Negli ultimi minuti del primo tempo la squadra siciliana costringe i toscani a schiacciarsi nella propria metà campo, ma la retroguardia pisana rintuzza tutti i tentativi dei padroni di casa di segnare. Termina così la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO – Il Trapani prende in mano il pallino del gioco e si rende pericolosissimo con Coronado che all’8′ impegna Ujkani, costretto con un colpo di reni a respingere un tiro insidioso in angolo. All’11’ ancora Coronado calcia debolmente e Ujkani fa sua la sfera. Al 13′ Barillà colpisce di testa, completamente solo in area di rigore, sugli sviluppi di un angolo, ma la palla finisce alta. Al 15′ Casasola con un cross sbagliato rischia di sorprendere Ujkani che però è attento e mette in angolo. Si rivede la squadra neroazzurra dalle parti di Pigliacelli al 19′ con un cross di Birindelli, ma Pigliacelli respinge di pugno. Un minuto dopo Coronado prova a piazzare la palla di piatto, ma non trova la porta. Trapani ancora vicino al gol con Maracchi al 21′, ma ancora una volta i padroni di casa non trovano lo specchio della porta. Al 22′ Mannini prova dai 25 metri, ma la palla termina a lato. Al 27′ miracolo di Ujkani che stoppa a mano aperta da pochi metri una conclusione a botta sicura di Citro. Gattuso prova a mettere dentro Tabanelli e Cani per ravvivare l’attacco del Pisa, ma le cose non cambiano. I neroazzurri trovano lo specchio della porta solo dopo 80′, troppo poco per un vero cambio di marcia. Per la seconda volta Citro va vicino al gol al 44′, ma la palla termina alta. Al 92′ arriva la rete che chiude i conti, la segna Citro. I playout sono lontani 7 punti.

SERIE B, GIORNATA 37: TRAPANI-PISA 1-0
TRAPANI: Pigliacelli, Legittimo, Nizzetto, Manconi (25′ Jallow), Fazio, Barillà (24′ s.t. Citro), Maracchi, Coronado, Colombatto, Rizzato, Casasola. All. Calori
PISA: Ujkani, Birindelli (37′ s.t. Angiulli), Del Fabro, Milanovic, Longhi, Golubovic, Di Tacchio, Verna, Mannini (23′ s.t. Tabanelli), Masucci (25′ s.t. Cani), Varela. All. Gattuso
Reti: Citro 92′
Arbitro Serra di Torino
Ammoniti: Nizzetto, Di Tacchio, Fazio
Note: Recupero

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018