Buona prova in allenamento per i neroazzurri di D’Angelo. In campo ritmi blandi, le reti sono firmate da Masucci, Moscardelli e Cernigoi. Meroni si fa male per infortunio nel primo tempo. Nella ripresa tanti cambi per entrambe le squadre.

Neroazzurri in allenamento congiunto contro il Tuttocuoio a Ponte a Egola. Mister D’Angelo si affida al solito 3-5-2 tornando a provare la carta De Vitis in mezzo alla difesa, dopo che il giocatore aveva riposato contro il Ponsacco. Out dai convocati Negro e Sabotic, entrambi in uscita dal mercato neroazzurro, mentre per Brignani riposo precauzionale in seguito a una botta in allenamento. In attacco coppia Moscardelli-Masucci nel primo tempo, sulle corsie esterne Birindelli si prende la fascia destra, mentre Zammarini viene spostato a sinistra.

PRIMO TEMPO – Le squadre iniziano a ritmi molto blandi. Nei primi minuti il Pisa soffre la manovra del Tuttocuoio, per via anche dei maggiori carichi di lavoro di queste ultime giornate di allenamento. Nonostante tutto la squadra di D’Angelo fa girare bene palla, Di Quinzio svaria molto sulla tre quarti, ma in difesa c’è ancora molto da lavorare con i padroni di casa che in due occasioni rischiano di segnare. A metà primo tempo Meroni è costretto a lasciare per infortunio dopo un contrasto a una gamba,  sostituito dal giovane Galligani; sarà valutato dallo staff medico del Pisa nei prossimi giorni. Dopo la mezz’ora due reti ravvicinate per il Pisa: la prima con Masucci al 32′ che riceve un traversone e batte a rete di piede. La seconda, al 36′, la segna capitan Moscardelli sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il capitano fa finta di aggredire la profondità e poi calcia a rete con un tiro violento all’altezza del dischetto del rigore, è una bordata potentissima sul palo del portiere. Niente altro da registrare e le squadre vanno al riposo con questo risultato.

SECONDO TEMPO – Complice anche l’allenamento congiunto di domani contro il Cenaia, D’Angelo fa ruotare quasi tutti gli effettivi nel corso della prima parte della ripresa, ad eccezione di Birindelli. I primi a entrare dopo l’intervallo sono Marconi e Cernigoi per Moscardelli e Masucci. Dopo dieci minuti di gioco della ripresa Birindelli scatta sulla fascia e serve Cernigoi dalla destra che con una magia in mezza rovesciata trafigge l’estremo difensore del Tuttocuoio per la terza rete del Pisa. Da qui in poi in campo si assumono veramente i toni di un allenamento, con molti contrasti in mezzo al campo e poco di rilevante da segnalare fino alla fine

TUTTOCUOIO-PISA 0-3
TUTTOCUOIO: Lombardi, Segantini, Bianconi, Mazzola, Bertolucci, Ferretti, Guidelli, Fino, Di Paola, Bellante, Chiti. A disp. Marrucci, Cascone, Lischi, Patteri, Manetti, Whitaker, Alagia, Ceccarello, El Badaoui. All. Masini
PISA: Gori; Buschiazzo, De Vitis, Meroni; Birindelli, Izzillo, Gucher, Di Quinzio, Zammarini; Moscardelli, Masucci. A disp. Cardelli, Galligani, Petrosino, Maffei, Marin, Lisi, Cuppone, Cernigoi, Marconi, Di Benedetto, D’Egidio, Peragnoli. All. D’Angelo
Note: Nel primo tempo al 31′ entra Galligani al posto di Meroni, infortunato. Nella ripresa entrano quasi tutti gli uomini a disposizione delle due squadr
Reti: 32′ Masucci, 36′ Moscardelli, 11′ st Cernigoi

 

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018