Con una nota la società del Pisa rende nota la cessione a titolo temporaneo di Eusepi all’Avellino. Lupoli invece ha risolto il contratto con i nerazzurri e si accaserà in Lega Pro al Sudtirol.

Due notizie importanti per quanto riguarda il calciomercato in uscita nel pomeriggio odierno. La prima è quella di Eusepi che si accasa in prestito all’Avellino. La società ha commentato così la cessione a titolo temporaneo: “Oltre al ringraziamento per l’opera professionale svolta e per il contributo fornito al raggiungimento di risultati prestigiosi la società augura a Umberto Eusepi le migliori fortune per il prosieguo della stagione.” Se ne va così uno degli artefici della promozione nerazzurra in Serie B.

In mattinata era emerso anche un lungo pensiero del calciatore sul proprio profilo Instagram: “Poche parole, ma dette con il cuore, per ringraziare Pisa e i suoi Tifosi per questo splendido anno insieme. Splendido perché difficile, maledettamente complicato, ma con un bellissimo lieto fine, per la città ed i tifosi. Un anno pieno di difficoltà e di problemi, in cui però mai, ne io ne i miei compagni ci siamo tirati indietro o abbiamo mollato, affrontando le difficoltà con grande impegno e sacrificio. Vado via anche se non avrei voluto, sarei ipocrita a dire il contrario, in una squadra che spero con tutto il cuore di aiutare a raggiungere al più presto l’obiettivo, una squadra che mi possa dare la continuità che non sarebbe stato possibile avere a Pisa per i motivi che tutti conosciamo.
La mia è stata una scelta difficilissima che non avrei mai voluto fare, tale è l’affetto che si è creato con la città di Pisa ed i suoi tifosi. Spero fortemente che la squadra possa al più presto arrivare alla salvezza.
Ma da oggi si volta pagina, vado in una città bellissima, una città in cui si vive di calcio, e queste situazioni mi hanno sempre esaltato e cercherò di farmi apprezzare dai tifosi così come è sempre accaduto nella mia carriera. L’Avellino mi ha voluto fortemente, ringrazio il Mister Novellino e la società per l’opportunità e spero di ripagare la fiducia in me riposta.
Per concludere, voglio mandare un immenso in bocca al lupo ai miei ex compagni, al Mister Gattuso ed alla società del Pisa, ma soprattutto abbracciare idealmente, uno per uno, tutti i tifosi pisani.”

La seconda notizia è quella della risoluzione contrattuale con Arturo Lupoli, fuori rosa da inizio stagione che si accaserà al Sudtirol. Queste le parole in una nota della società: “La società lo ringrazia per il periodo professionale trascorso assieme e gli augura le migliori fortune per il prosieguo della carriera.” Tre settimane fa il calciatore aveva ringraziato i proprio compagno della Primavera con cui aveva trascorso la prima parte di stagione: “Nel calcio come nella vita nulla succede per caso,non esistono fallimenti ma solo lezioni da fare proprie,che a volte arrivano da chi meno te lo aspetti e che ti danno la spinta per andare oltre e continuare a sognare. GRAZIE ragazzi vi auguro il meglio.”

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018