Ufficiale l’arrivo in prestito di diritto di riscatto di Simone Palombi dalla Lazio al Pisa. Il calciatore si stava già allenando a San Piero a Grado da un paio di giorni ed ha già effettuato tutti gli esami e visite mediche del caso, potendo essere a disposizione di D’Angelo già da domenica contro la Reggiana.

COMUNICATO – Questo il comunicato del Pisa che ne annuncia l’arrivo, dopo le indiscrezioni e le conferme dei giorni scorsi: “Il Pisa Sporting Club comunica di aver perfezionato l’accordo con la società S.S. Lazio per l’acquisizione a titolo temporaneo (con diritto di riscatto) delle prestazioni sportive del calciatore Simone Palombi“. In copertina anche la prima foto in maglia nerazzurra del calciatore, già a disposizione di D’Angelo.

PALOMBI – Simone Palombi nell’ultima stagione era in prestito alla Cremonese, dove ha giocato 32 partite segnando 6 reti. Può svariare su tutto il fronte d’attacco anche se nasce come punta centrale. L’anno scorso il meglio di sé lo ha dato nel 3-5-2. A Cremona ha fatto anche il trequartista, segnando proprio contro i nerazzurri nel 3-4 dello Zini. L’anno prima (2018/2019) ha contribuito fattivamente con 9 reti alla promozione in Serie A del Lecce di Liverani, nel duo d’attacco del 4-3-1-2 voluto dal tecnico. Insomma, Palombi ha piena familiarità degli schemi di gioco utilizzati da D’Angelo e il suo arrivo darà maggiori soluzioni al reparto offensivo.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018