Domenica 19 scatteranno i playoff per il Pisa che inizierà dal primo turno nazionale. La squadra di D’Angelo deve fare i conti anche con un altro inaspettato “avversario”, il sorteggio. Il Pisa infatti non conoscerà il nome della squadra da affrontare prima della mattina di giovedì 16, quando in Lega alle ore 11 verranno decisi gli accoppiamenti, in seguito al secondo turno del giorno prima. Intanto prosegue la preparazione in vista dei playoff con Verna che ormai si allena in gruppo e con Marconi su cui ci sono buone sensazioni. D’Angelo però scioglierà il riserbo sulla formazione solamente alla rifinitura.

SORTEGGIO – Nel complicato regolamento dei playoff di quest’anno che, come l’anno scorso, vede partecipare quasi 30 squadre per un campionato nel campionato, il Pisa ha un altro avversario di fronte a sé: si tratta del sorteggio. Tanti infatti sono i tifosi che stanno cercando in questi giorni di capire contro chi giocherà il Pisa. Purtroppo però bisognerà aspettare solo la mattina del 16 maggio con il sorteggio integrale che avverrà dopo il secondo turno dei gironi. L’insidia del sorteggio integrale per questa fase nazionale è abbastanza ovvio: in base alle squadre che partecipano agli spareggi il Pisa potrebbe dover disputare la gara del 19 tanto a Reggio Calabria quanto a Bolzano, con tutte le difficoltà del caso ad organizzare in meno di due giorni una trasferta di tale portata. Bisognerà essere più forti anche di questo.

GRUPPO E MARCONI – Nel frattempo il gruppo continua ad allenarsi in vista della partita e Verna, come ampiamente già annunciato da giorni, ha ripreso ad allenarsi col gruppo dopo il lavoro differenziato dei giorni scorsi. C’era apprensione per le condizioni di Michele Marconi che era uscito anzitempo dall’allenamento congiunto contro lo Scandicci dopo essersi toccato la coscia. Per lui si temeva un infortunio muscolare, ma pare che la sua situazione sia meno grave del previsto anche se D’Angelo, come sempre, scioglierà i nodi sulla formazione soltanto a ridosso della gara.

Commenti

Condividi
Giornalista pubblicista pisano, nel 2009 ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata" suo terzo libro uscito ad Aprile 2011. Addetto stampa del CUS Pisa tra il 2013 e il 2015. Corrispondente da Pisa per Radio Sportiva per la stagione 2016/2017. Conduce "Finestra sull'Arena", il talk show di Sestaporta TV in onda tutti i giovedì alle 21. Collaboratore de "La Nazione" di Pisa da agosto 2018